fbpx

0 Items

Subtotale: 0,00


Nessun prodotto nel carrello.

Seleziona una pagina

EFT Tapping Personal

EFT Tapping è una preziosa ed efficace tecnica di auto-aiuto provata da studi scientifici e da oltre 30 anni di utilizzo.

Corso di formazione EFT Tapping Personal a Milano – 21 Settembre 2019

257,00

Il prossimo corso di EFT Tapping

Ecco il prossimo corso dal vivo. Ti insegneremo la Tecnica della Libertà Emozionale, ci confronteremo e faremo tanta pratica sul campo.

Partecipa al corso!

 

Cos’è EFT Tapping?

EFT Tapping è la Tecnica della Libertà Emozionale che ti permette di migliorare la tua vita.
Si tratta di una tecnica di auto-aiuto e di aiuto naturale, riconosciuta dalle ricerche scientifiche, che ti consente di sciogliere i tuoi nodi emozionali, gli stessi che hanno un’influenza negativa sul tuo corpo.

Cosa scatena i nodi emozionali di cui ci facciamo carico? Può trattarsi di esperienze di vita traumatiche, di condizionamenti ricevuti dall’ambiente famigliare o sociale, di disagi emotivi o di convinzioni limitanti, tutte situazioni che ci bloccano in un limbo di infelicità.

Ma c’è anche un problema in più.
Le emozioni che causano dolore, se non vengono ascoltate e risolte, possono compromettere il nostro stato di salute, fino a trasformarsi in malattie.
EFT Tapping agisce sui nostri sistemi energetici fisici e mentali, riportando in equilibrio tutto il nostro essere. Questo ci permette di vivere una vita migliore, più sana, più libera, più serena. Ecco perché a noi piace definire EFT Tapping la tecnica che trasforma il mal-vivere in ben-vivere, il mal-essere in ben-essere.

Come EFT migliora concretamente la tua vita

  • Ti aiuta a gestire le tue paure e le tue fobie e le trasforma in uno stato emotivo positivo
  • Ti supporta nella risoluzione del dolore fisico (emicranie, cervicali, allergie, dolori articolari, ecc.)
  • Ti aiuta a gestire lo stress
  • Ti supporta nel superamento di stati d’animo come la tristezza e il senso di colpa
  • Ti assiste nel superamento delle dipendenze (da alcol, fumo, cibo, per citarne alcune)
  • Ti aiuta a migliorare la tua autostima e la consapevolezza di te
  • Ti supporta nel raggiungimento dei tuoi obiettivi e nelle prestazioni, siano fisiche, sportive, professionali o accademiche
  • Ti sostiene nel miglioramento del dialogo e del rapporto con gli altri
  • Trasforma i tuoi pensieri limitanti e bloccanti in volontà di azione
  • Non ci sono limiti ai problemi che EFT Tapping può risolvere.

Vuoi diventare una persona migliore?

Perché partecipare al corso face-to-face

Soffri di ansie o di fobie? Hai difficoltà relazionali o scarsa autostima? Fatichi a raggiungere i tuoi obiettivi e a ottenere ottime prestazioni? Hai problemi con il tuo corpo e con la perdita di peso? Non riesci a gestire la rabbia e le altre emozioni negative?

Ecco in tutti questi casi e in molti altri ancora EFT può diventare il tuo supporto autonomo e naturale.

Durante i nostri corsi dal vivo, che si svolgono in tutta Italia, puoi imparare a utilizzare in modo efficace la Tecnica della Libertà Emozionale, così che potrai liberarti dai tuoi problemi, agendo alla loro radice, sulle cause profonde che li determinano.

Ti racconteremo come nasce questa tecnica e perché è così utile e ti insegneremo come applicarla nel modo giusto e corretto per liberarti da tutti i tuoi blocchi psico-emotivi.

I nostri corsi, inoltre, sono l’occasione per incontrarci dal vivo, per confrontarci e per fare tanta pratica, affinando la Tecnica della Libertà Emozionale e giungendo a utilizzarla con la sua reale e concreta efficacia.

Cosa aspetti, quindi? Migliora te stesso e la tua vita con EFT Tapping!

Ecco alcuni indicatori fisiologici della tua salute che EFT Tapping migliora

Durante il corso avrai a tua disposizione e potrai confrontarti con 3 formatori di lunga e consolidata esperienza

Franca Liberatore

Counselor, Naturopata, Trainer di EFT, pratica EFT dal 2008.

Nel 2005 si avvicinata al Reiki alla ricerca di una soluzione per l’ingombrante mal di schiena.

Dopo un lungo percorso con una Master Reiki consegue il 1° Livello Reiki.

Nel 2008 sua figlia ha un serio problema di salute. Con l’intento di evitare l’operazione alla bambina si mette alla ricerca di soluzioni alternative alla medicina allopatica, memore del suo percorso Reiki e scopre una tecnica che le cambierà la vita, EFT.

Risolve problemi fisici propri e altrui con immediatezza ed efficacia e gioca ogni sera con la figlia picchiettandola. I medici lo confermano: non c’è nulla da operare.

Leggi la BIOGRAFIA del docente

Nel 2012 il licenziamento dal lavoro per chiusura di attività la spinge a fare il grande passo e frequentare un corso dal vivo con Andrew Lewis dove consegue il 1° e 2° livello.
Inizia così il percorso di diffusione a livello capillare della tecnica EFT collaborando con Centri Olistici ed Erboristerie, attraverso conferenze gratuite e Workshop base. Gli incredibili risultati ottenuti ogni volta dai partecipanti in tempo reale erano, e sono tuttora, una spinta a continuare quest’opera di diffusione.

Consegue il 2° livello Reiki.
Nel 2013 frequenta il 3° livello di EFT.
Fonda e gestisce www.eft-puglia.it che diventa un importante supporto per chi abita nelle regioni meridionali.
Nel 2014 si diploma in Naturopatia con la tesi La Medicina Tradizionale Cinese e le Tecniche Energetiche.

Fonda con altre colleghe il COMI, Centro Olistico Medicine Integrate lavorando come Operatore Olistico del Benessere con al centro sempre EFT che continua a divulgare attraverso numerosi Workshop e Corsi per Operatori in Puglia e Basilicata, collabora con Centri Olistici e Scuole di Naturopatia, partecipa a eventi quali ‘Fiera del Benessere Medical Zen’ e ‘Star bene tra Oriente e Occidente’.

Nel 2016 diventa Trainer di EFT presso l’Accademia Online Anahera.

Collabora ad un progetto, con esiti molto positivi, con una Scuola Superiore dedicato agli studenti dell’ultimo anno per eliminare le ansie derivanti dagli imminenti esami.

Consegue il diploma di Insegnante di EFT, frequenta corsi di Dien Chan – Riflessologia facciale, studia Optimal EFT di Gary Craig, diventa Facilitatrice di Gruppi di Supporto seguendo pazienti oncologici, affetti da depressioni minori, donne vittime di violenza e persone con problemi relazionali o conflitti secondo il metodo Attitudinal Healing.

Nel 2018 completa il Percorso di Studi conseguendo il titolo di Counselor.

Accogliendo con entusiasmo una proposta del suo Maestro Andrew Lewis unito al desiderio di divulgare EFT ha partecipato alla creazione del Progetto AIEFT frequentando il percorso di formazione per EFT Tapping Trainer e collaborando allo sviluppo e alla nascita di AIEFT –

Accademia Italiana EFT con Andrew Lewis ed Elisabetta Venturini.

Elisabetta Venturini

Dopo aver praticato e insegnato per anni arti marziali esterne, nel 2007 si avvicina alle arti interne.

Inizia la pratica di TaijiQuan stile Yang con il maestro Pasqual Fabio Patruno – allievo diretto di master Chu King Hung – del quale è allieva anziana ed assistente.

La pratica del TaijiQuan, la filosofia taoista alla sua base e una forte spinta interiore la portano ad avvicinarsi alla dimensione energetica e spirituale e nel 2011 riceve la prima e seconda attivazione Reiki Usui da master Alessandra Trenzani con un percorso di due anni.

Prosegue con la pratica di Meditazione Alchemica con Pasqual Fabio Patruno, affrontando ogni anno un tema specifico – i 12 segni zodiacali, i chakra, i pianeti e i poligoni, gli organi – e dalla quale riceve impulso nel lavoro di trasformazione personale e i cui strumenti si rivelano essere altamente potenziali nelle varie pratiche energetiche.

Leggi la BIOGRAFIA del docente

Dal 2013 pratica EFT, inizialmente da autodidatta, tramite il libro e il sito “The Tapping Solution” di N. Ortner.

Tra il 2015 e il 2016 completa il percorso di formazione per operatore EFT sotto la guida di Andrew Lewis – allievo diretto di Gary Craig, creatore della tecnica e inizia a praticare con altri a titolo gratuito.

Negli stessi anni frequenta altri corsi di crescita personale tenuti da Andrew Lewis come “Relazioni Energetiche” e “Pieno Potenziale”.

Negli stessi anni completa il percorso di studio delle Rune nordiche del Futhark con Pasqual Fabio Patruno e integrandole nelle pratiche Reiki.

Nel 2017 si avvicina allo sciamanesimo con un seminario “Camminando sul Sentiero Sciamanico Lakota” (Canku Luta o Via Rossa) con Ian Peric.

Conclude il percorso formativo Campane Tibetane col maestro Thonla Sonam in 3 livelli durante il quale apprende vari tipi di trattamenti per il riequilibrio dei sistemi corpo-aura-mente-spirito.

A completamento della parte energetica si avvicina ai massaggi fisici con il Soul Contact Massage® – Centro Formazione Soul Contact. (certificato operatore num. MI1117010) e prosegue la collaborazione con Andrew Lewis con la costituzione del Team di sviluppo del progetto “Spiritual Tapping” del quale è parte attiva.

Dal 2018 è assistente ai corsi “Spiritual Tapping” di Andrew Lewis e prosegue con la formazione in massaggi con il corso Sea Malay Massage (certificato operatore num MISM0618004) – Centro Formazione Soul Contact.

Da Novembre 2018 inizia il percorso di formazione per EFT Tapping Trainer con Andrew Lewis e sviluppo progetto AIEFT– Accademia Italiana EFT con Andrew Lewis e Franca Liberatore

Come può una Tecnica di Libertà Emotiva riuscire in tutto questo?

Nutri ancora qualche dubbio su come una tecnica di Libertà Emotiva possa riuscire in tutto questo?

Aspetta un attimo, perché abbiamo ancora qualcosa da dirti.

La spiegazione dell’efficacia di EFT Tapping nella risoluzione di tanti problemi e difficoltà è semplice. Risiede nello squilibrio energetico che si crea nel corpo umano in seguito a un evento traumatico subìto. Tale squilibrio di energia tra mente e corpo è la causa di tutte le nostre emozioni negative e, per riuscire a gestirle e a superarle, occorre costruire un nuovo e solido ponte tra le due parti. Ecco, EFT Tapping ristabilisce quest’equilibrio energetico agendo sui Merdiani.

Cosa sono i Meridiani?

Scoperti dalla medicina tradizionale cinese, i Meridiani sono canali che trasportano l’energia vitale da un distretto all’altro del corpo. Non sono riscontrabili a livello sensoriale ma possono essere stimolati tramite l’agopuntura, tecnica particolarmente efficace e poco invasiva, utilizzata a scopo terapeutico.

EFT Tapping nasce dal medesimo principio d’azione ma è ancor meno invasiva rispetto all’agopuntura (per praticarla si utilizzano esclusivamente i polpastrelli) ed è altrettanto efficace.

La stimolazione di determinati punti del corpo, proprio tramite i polpastrelli e la tecnica che apprenderai nel videocorso completo che ti regaliamo, ti aiuta a risolvere i tuoi conflitti e i tuoi dolori.

Lo dice anche la Scienza..

Sei alla ricerca di ulteriori certezze sulla reale efficacia e sulla concreta validità di EFT Tapping? Ecco cosa dice la scienza!

Il Tapping Ti Aiuterà a Rilassarti in Pochi Minuti

I ricercatori della Harvard Medical School hanno scoperto che stimolando i punti dell’agopressione attraverso il Tapping si riduce il flusso sanguigno all’amigdala, portando così a una riduzione del cortisolo e a un aumento delle endorfine e delle onde GABA, rinomate per il loro effetto calmante. Il risultato è un’immediata sensazione di calma e una drastica riduzione dei sintomi dell’ansia.

Il Tapping Ti Aiuterà a Ridurre il Dolore

Numerosi studi hanno dimostrato che lo stimolo dei punti trattati nell’agopuntura mediante l’utilizzo di strumenti come il Tapping, anche senza aghi, portano a una riduzione del dolore ben superiore a quella ottenibile con la medicina tradizionale.

Il Tapping Ti Aiuterà ad Alleviare l’Ansia

Uno studio condotto dal Dott. Joaquin Andrade su 5.000 partecipanti affetti da disturbi d’ansia ha dimostrato che circa il 50% in più dei pazienti sottoposti a trattamenti di psicologia energetica come il Tapping ha riportato la completa remissione dei sintomi rispetto a quelli sottoposti a trattamenti convenzionali.

Il Tapping Ti Aiuterà a Ridurre lo Stress

Un recente studio ha messo a confronto gli effetti della psicoterapia, dell’assenza di trattamento e del Tapping sui livelli di stress di 83 partecipanti. Il gruppo sottoposto a Tapping ha dimostrato una riduzione significativa dei livelli di cortisolo, la sostanza chimica responsabile dello stress, mentre gli altri due gruppi non hanno riportato alcuna riduzione.

Il Tapping Ti Aiuterà a Perdere Peso

Uno studio condotto su 96 adulti obesi/sovrappeso presso la Facoltà di Medicina della Griffith University, in Australia, ha riscontrato che i partecipanti addestrati a utilizzare il Tapping hanno riportato una forte riduzione delle voglie legate al cibo. Uno studio di follow-up eseguito a un anno di distanza ha dimostrato risultati duraturi e una riduzione complessiva dell’Indice di Massa Corporea (o BMI) dei partecipanti.

Il Tapping Ti Aiuterà a Eliminare le Fobie

Uno studio pubblicato nel 2003 nel Journal of Clinical Psychology ha dimostrato come una sola sessione di Tapping con 35 partecipanti fosse sufficiente a ottenere una riduzione significativa di fobie specifiche, ad esempio la fobia degli insetti, rispetto a trattamenti convenzionali come la respirazione profonda. In test di follow-up a 6 e 9 mesi, i partecipanti che avevano provato il Tapping hanno riportato miglioramenti ancora più significativi.

Il Tapping Migliorerà il tuo DNA

Uno studio condotto dall’Heartmath Institute ha dimostrato che, quando un partecipante evocava forti emozioni positive (ad esempio l’amore e l’apprezzamento) attraverso pratiche come il Tapping, il suo DNA si distendeva e si allungava. Le emozioni negative, al contrario, causavano l’accorciamento, e in alcuni casi addirittura la scomparsa, di determinati segmenti di DNA. In altre parole, lavorando sulle proprie emozioni, è possibile modificare il proprio corredo genetico e la propria vita.

Il Tapping Ti Aiuterà a Superare le Paure del Passato

In uno studio clinico condotto presso la Marshall University Medical School, 32 veterani di guerra affetti da Disturbo Post-Traumatico da Stress (DPTS) sono stati sottoposti a una serie di sessioni di Tapping. Dopo appena 6 sessioni, l’87% dei soggetti non ha più presentato sintomi di DPTS. A confronto, la terapia convenzionale solitamente cura solo il 40% dei pazienti affetti da DPTS.

Investi in te stesso e migliora la tua vita!

Studi Clinici e Ricerca Scientifica

Più di 60 ricercatori in oltre 10 nazioni hanno eseguito ricerche scientifiche pubblicate in oltre 20 riviste scientifiche nel corso dei 30 anni di utilizzo di EFT Tapping. I risultati?
EFT Tapping è una tecnica naturale e universale preziosa per aiutarti concretamente a risolvere problemi di:

Z

Ansia di qualunque tipo, sia da esame, da prestazione, sportiva o relazionale;

Z

Paure e fobie, come quella per i ragni (aracnofobia); la paura dei luoghi chiusi e angusti come gli ascensori (claustrofobia); la paura di parlare in pubblico (glossofobia); la paura di volare (acrofobia) e via dicendo;

Z

Sindrome da stress post-traumatico, un disturbo che si manifesta in seguito a un evento traumatico esterno vissuto oppure a cui si è assistito;

Z

Dipendenze di ogni genere, come quelle legate al fumo, all’alcol, al cibo;

Z

Dolori fisici e cronici, come l’emicrania, la cervicale, il mal di schiena, i dolori mestruali, per citarne alcuni;

Z

Traumi legati a problemi irrisolti, a ricordi di infanzia non elaborati, a emozioni bloccate, a limiti psicologici;

Z

Bassa autostima e di visione negativa di sé.

Ansia da esame universitario, studio americano dimostra l’utilità dell’EFT

Studio pilota su EFT, WHEE e CBT (cognitive behavioural therapy) per il trattamento dell’ansia da esame in studenti universitari

Daniel J. Benor, Karen Ledger, Loren Toussaint, Greg Hett, & David Zaccaro

Explore: The Journal of Science and Healing, (2009, November) 5(6), 338-340.

Sintesi

Obiettivo: Questo studio ha esplorato i benefici sull’ansia da esame di Wholistic Hybrid, derivato da EMDR e EFT (WHEE), Tecniche di Libertà Emotiva (EFT), e Terapia Cognitiva Comportamentale (TCC).

Partecipanti: Hanno partecipato studenti di università canadesi con moderata o severa ansia da esame.

Metodi: E’ stato condotto uno studio controllato in doppio cieco di WHEE (n = 5), EFT (n =5), TCC (n = 5). Le misure standardizzate dell’ansia hanno incluso: il Test Anxiety Inventory (TAI) e l’Hopkins Symptom Checklist (HSCL-21).

Risultati: Nonostante la modesta grandezza del campione, sono state registrate riduzioni significative sul TAI e sul HSCL-21 per il WHEE; sul TAI per EFT; e sul HSCL-21 per TCC. Non ci sono state differenze significative tra i punteggi dei tre trattamenti. Con due soli sessioni WHEE e EFT hanno ottenuto benefici equivalenti a quelli ottenuti da TCC in 5 sessioni. I partecipanti hanno riportato un’elevata soddisfazione con tutti i trattamenti. Gli studenti di EFT e WHEE hanno trasferito con successo le loro capacità di auto-trattamento ad altre sfere della loro vita affette da stress.

Effetti visibili di EFT Tapping (Emotional Freedom Technique) sul corpo

Gli Effetti di EFT Tapping (Emotional Freedom Technique) sul corpo e sulle cellule – cambiamenti visibili

Scritto da Mayan Schraders

Dal 16 al 18 novembre 2012 la comunità di EFT Tapping ha tenuto il secondo convegno su EFT Tapping a Takapuna, nella città di Auckland. Professionisti locali di EFT Tapping e la trainer Liz Hart, insieme al suo team, hanno messo in piedi un evento favoloso.

Le presentazioni sono state varie e molto interessanti. E’ stato meraviglioso vedere quanta abilità ed esperienza siamo riusciti ad accumulare tra di noi.

In breve, per quelli di voi che sono nuovi di EFT Tapping: si tratta di una tecnica che utilizza un approccio psicologico mentre contemporaneamente si picchiettano leggermente i punti di digitopressione sul viso e sula parte superiore del corpo. L’obiettivo è quello di alterare l’elettrochimica del cervello. L’alterazione dell’elettrochimica del cervello porta ad un cambiamento nella risposta emotiva e mentale. Sia EFT Tapping che EMDR sono tecniche estremamente utili per lavorare con i traumi.

Una delle presentazioni riguardava un esperimento condotto per capire se è possibile monitorare in modo visivo l’impatto che EFT Tapping ha sul corpo.

David Holden, medico naturopata e biochimico nutrizionista, ha anni di esperienza con le analisi del sangue vivo (HemaviewTM). Essendo un appassionato di EFT Tapping, David era sempre pronto ad aiutare.

Abbiamo predisposto l’esperimento come segue: avevamo una volontaria che sapeva di essere sensibile ad alcuni alimenti.

Venerdì sera David ha preso un campione del suo sangue: era un campione molto chiaro, visibilmente sano (fig. 1). Sabato mattina la nostra volontaria ha mangiato tre alimenti per i quali accusa sensibilità: grano, zucchero e latte. Affinché si manifesti la massima reazione nel sangue ci vogliono tra i 90 minuti e le due ore. Il sangue di solito ritorna alla normalità in 5 ore.

Fig. 1. Campione della volontaria il venerdì sera

Due ore dopo l’ingestione del cibo (sabato mattina) fu prelevato un campione di sangue. Il campione era notevolmente diverso dal primo. Come disse David, il sangue era andato in shock, cosa che si può ben vedere (fig. 2). Una volta prelevato il campione, Mayan inizia il tapping con la volontaria, per cancellare tutti i sintomi e quant’altro possa sorgere durante il tapping.

Fig. 2. Campione della volontaria dopo la rivelazione il sabato mattina

Successivamente un altro campione di sangue verrà preso per esaminare l’effetto del picchiettamento. Questi campioni sono stati mostrati su uno schermo, mentre i delegati della conferenza continuavano a picchiettare.

Visto che avevamo la meravigliosa opportunità di avere lì David, abbiamo anche esaminato gli effetti su un professionista e su un membro del pubblico, per vedere se c’erano stati “borrowing benefits”. Con “borrowing benefits” s’intendono i benefici che chiunque guadagna dal tapping eseguito per compartecipazione al problema di un altro.

Abbiamo preso un campione da Mayan, che era il professionista in questione e da Liz Hart, che era colei che poteva avere dei “borrowing benefits”. Da quanto è uscito, Mayan aveva mangiato qualcosa a cui il suo sangue aveva reagito. C’era qualche grumo di cellule nel suo sangue. Era inconsapevole riguardo a qualsiasi sua possibile intolleranza alimentare (fig. 3). Il campione di Liz inizialmente appariva chiaro e sano (fig. 4).

Fig. 3. Campione iniziale di Mayan

Fig. 4. Campione iniziale di Liz

Abbiamo picchiettato per 15 minuti trattando in primo luogo la reazione allo shock che la volontaria aveva avuto la mattina stessa nel vedere il suo campione, che appariva molto insalubre. E’ sempre importante cancellare come prima cosa un trauma, in quanto tende ad ostacolare ulteriori progressi. Una volta che la volontaria ha lasciato andare questi sentimenti di shock abbiamo poi picchiettato in maniera specifica su ciascuno dei sintomi che lei stava vivendo. I sintomi che lei ha riportato sono stati: battito del cuore, senso di oppressione al petto, congestione nella gola e nel naso. Abbiamo picchiettato diversi giri su ciascuno di questi sintomi fino a quando tutti erano spariti. A questo punto la volontaria sembrava stare decisamente meglio.

Mayan, come da manuale, controllò che non fosse venuto a galla altro dalla cliente. Una delle domande chiave quando si lavora con la sensibilità alimentare è: quando è iniziata la cosa? Come ti sentivi in quel momento? Mayan aveva fatto questo lavoro in anticipo con la nostra volontaria, per essere sicuri che lei fosse a suo agio anche durante la condivisione pubblica di ciò che sarebbe uscito. La volontaria aveva detto che non ricordava con precisione, e che non le era mai piaciuto il latte. Durante il picchiettamento si ricordò che anche a sua madre non piaceva il latte. La sua reazione era stata influenzata da fattori genetici o comportamentali? Un altro pensiero che le venne in mente fu che aveva voglie di latte quando era incinta, e si chiese se per caso avesse esagerato durante la gravidanza. Abbiamo picchiettato intorno a questi pensieri. Nessuna emozione ne uscì.

Abbiamo iniziato a picchiettare sull’aspetto delle sue cellule del sangue. A questo punto, lo shock è tornato, con una intensità molto minore, e l’abbiamo cancellato. Poi abbiamo usato termini descrittivi come: i miei globuli in grumi, queste cellule appiccicose. A quel punto sembrava che ci fossimo. David fece il test muscolare alla volontaria, ed esso indicava che c’era ancora un po’ da fare. Abbiamo trascorso altri 5 minuti picchiettando in particolare sul modo in cui le cellule del sangue apparivano e si muovevano, usando parole più specifiche (come suggerito da David). Per tutto il tempo il pubblico picchiettò insieme a noi. Abbiamo picchiettato per 20 minuti in totale. Poi abbiamo preso nuovamente dei campioni dalle volontarie, Liz e Mayan, mentre il gruppo prendeva il tè del mattino.

Fig. 5. Campione finale della volontaria

Fig. 6. Campione finale di Mayan

Liz aveva avuto colazione un po’ tardi, circa 25 minuti prima del prelievo di sangue. David suggerì di farne un altro a dieci minuti dall’inizio del tapping. A questo punto le cellule del sangue di Liz erano visibilmente raggruppate (fig. 7).

Fig. 7. Campione intermedio di Liz

Il sangue di Liz stava rispondendo negativamente a qualcosa che lei aveva ingerito. Il picchiettamento aveva accelerato il processo per Liz. Durante la seconda metà della sessione il suo sangue si ripulì facilmente (fig. 8).

Fig. 8. Campione finale di Liz

Qui ci sono i pensieri di David circa l’inizio dell’esperimento:

“In primo luogo, come scienziato è importante che io non abbia aspettative all’inizio di un esperimento come questo, perché secondo la teoria quantistica l’osservatore influenza l’esito dell’esperimento anche solo con i propri pensieri. Quindi io non mi aspettavo nulla e sono rimasto piacevolmente sorpreso. L’esperimento ha dimostrato chiaramente che EFT Tapping è molto efficace come mezzo di riparazione sia per il trauma cellulare che per i ‘rouleaux’ che raggrumano nel sangue. Questo accade quando i globuli rossi (RBC) si impilano come fiches del casinò, l’uno sopra l’altro. Questa situazione rappresenta uno shock a livello cellulare, ed è uno dei principali indicatori ematici di infiammazione e congestione nelle cellule e negli organi.

Ero anche incuriosito dal fatto che EFT Tapping non solo sembra correggere questo squilibrio molto più velocemente del normale, ma anche che l’esperienza del “borrowing benefits” è stata altrettanto forte e suggestiva. Questo mostra chiaramente il legame quantico tra il paziente ed il medico ed è un altro esempio di come siamo tutti intimamente interconnessi.”

E le sue osservazioni sui risultati:

“Questo risultato testimonia una ricerca scientifica più precisa, a garanzia di una dimostrazione più completa dei benefici e dei meccanismi di come e del perché EFT Tapping funziona così bene, come dimostrano chiaramente le segnalazioni sulle esperienze cliniche dei miei colleghi. Mi piacerebbe ora lavorare di più con i professionisti di EFT Tapping, per dimostrare oltre ogni dubbio scientifico che, come modalità di guarigione, EFT Tapping è una vera promessa: sia negli ospedali, e quindi nelle situazioni di emergenza, che nel superamento di patologie croniche e di lunga degenza, ad esempio nel caso di malattie cardiovascolari, diabete e cancro.”

Questo esperimento è stato estremamente interessante ed i delegati erano compiaciuti di poter testimoniare sul modo in cui il sangue dei partecipanti ha risposto. Il fatto di aver avuto questo piccolo “assaggio” ci ha reso consapevoli di tutte le variabili e di quante altre interessanti cose potremmo sperimentare. Per esempio: se in contemporanea avesse picchiettato un intero gruppo di persone, invece che il solo professionista col cliente, ci sarebbe stata qualche differenza nel risultato? Sarebbe anche interessante studiare un volontario che per colazione mangia un alimento a cui è sensibile, e, senza picchiettamento, monitorare il suo sangue durante quelle cinque ore, per poi fargli mangiare la stessa cosa il giorno dopo e solo allora effettuare EFT Tapping.

Commento finale di Andrew Lewis:

Come dice Bruce Lipton, noto biologo cellulare, scrittore e autorità mondiale per quanto concerne i legami tra scienza e comportamento:

“EFT Tapping è un semplice e potente processo che può profondamente influenzare i processi genetici, la salute e il comportamento”

Credo che questo sperimento sopra-illustrato confermi la sua affermazione.

Questo articolo è stato tradotto col permesso di riportarlo su emofree.it grazie alle per gentile concessione di:

Schraders, Mayan. (Paesi Bassi) Insegnante e professionista di EFT Tapping Tapping

www.mayanschraders.co.nz

Holden, David. (USA) Medico naturopata e Biochimico Nutrizionista.

www.davidholden.co.nz

Effetto di EFT (Tecnica di Libertà Emotiva) sui sintomi psicologici nel trattamento della dipendenza: uno studio pilota

Dawson Church, Foundation for Epigenetic Medicine
Audrey Brooks, Department of Psychology, University of Arizona

Riferimenti (stile APA): Church, D., & Brooks, A. J. (2013). The effect of EFT (Emotional Freedom Tecnique) on psychological symptoms in addiction treatment: A pilot study. Journal of Scientific Research and Reports, 2(2) .

Sintesi

Obiettivo:  Studi hanno riscontrato la co-occorrenza di sintomi psicologici come ansia e depressione nella dipendenza. Questo studio pilota ha esaminato l’effetto di EFT (Tecnica di Libertà Emotiva), una forma di psicologia energetica ampiamente diffusa e praticata, su 39 adulti che si sono auto-identificati con forme di dipendenza iscritti a un seminario, della durata di un weekend, di EFT sul tema della dipendenza.

Misurazioni: I soggetti hanno completato la SA-45, un questionario ampiamente riconosciuto che misura il disagio psicologico. Presenta due scale globali che valutano intensità e ampiezza dei sintomi psicologici e 9 sottoscale di sintomi che includono ansia e depressione. La SA-45 è stata amministrata prima e dopo il seminario. Ventotto partecipanti hanno completato il follow-up a 90 giorni di distanza.

Risultati: Si è osservata una diminuzione statisticamente significativa nelle due scale globali e in tutte tranne una delle sottoscale SA-45 in seguito al seminario, indicando una riduzione nel disagio psicologico (totale sintomi positivi -38%, P<.000). Nel follow-up a 90 giorni di distanza sono stati mantenuti i miglioramenti nell’intensità e ampiezza dei sintomi psicologici nonché nelle sottoscale di ansia e comportamenti ossessivi-compulsivi (P<.001).

Conclusione: Questi ritrovamenti sono coerenti con quelli ottenuti in studi di altre popolazioni, e suggeriscono che EFT possa essere un efficace complemento nel trattamento della dipendenza attraverso la riduzione della severità del disagio psicologico generale. I limiti di questo studio includono la piccola dimensione del campione, la mancanza di un gruppo di controllo o di paragone, e l’attrito tra i dati primari e di follow-up.

Parole chiave: dipendenza, EFT (Tecnica di Libertà Emotiva), depressione, ansia.

Cosa dicono i medici a proposito di EFT Tapping?

Ecco cosa pensano i medici del Comitato Consultivo di EFT di questa preziosa e ancora poco nota tecnica di auto-aiuto, utilizzata da ben oltre 30 anni.

Questa è la più grande scoperta della medicina e della psicologia nell’ultimo secolo.

Dawson Church

Dottore di ricerca, Autore di “Genie in Your Genes”

EFT offre notevoli benefici curativi

Deepak Chopra

Dottore di medicina (endocrinologo), esperto mondiale sulla medicina mente-corpo

EFT è all’avanguardia del nuovo approccio alla guarigione.

Candace Pert

Dottoressa di Ricerca e autrice di “Molecules of Emotion”

Le terapie basate sui meridiani, come EFT, sono in grado di produrre risultati eccezionali soprattutto quando si considera la semplicità e il basso costo di queste terapie. Abbiamo bisogno di imparare che questa semplice tecnica è vera, accessibile a tutti, facile e reale: funziona! Letteralmente tra le tue dita, nelle tue mani, un metodo a disposizione di tutti!

Norm Shealy

Dottore in Medicina, autore di “Soul Medicine”

EFT è destinato di essere uno dei più famosi strumenti della guarigione del ventunesimo secolo.

Cheryl Richardson

Dottore di medicina (endocrinologo), esperto mondiale sulla medicina mente-corpo

Testimonianze Video

Le testimonianze video dei parteciapanti ai corsi di EFT con Andrew Lewis

Medico dà la sua testimonianza riguardo la tecnica EFT

Testimonianza corso EFT Emanuele

Testimonianza corso EFT Vincenzo

Testimonianza corso EFT Francesco

Testimonianza corso EFT Rosetta

Testimonianza corso EFT Franco

Parla con noi!

Hai bisogno di informazioni? Vuoi conoscere più approfonditamente i nostri corsi dal vivo? Vuoi soddisfare le tue curiosità?
Noi siamo a tua disposizione!
Scrivici utilizzando il contact form qui sotto.

6 + 1 =

Puoi contattarci anche tramite: